Portale Aziende Marche. Produzione, hotel,ristorante.

Ti trovi in:   Inizio > News – Corto dorico, 12a edizione ad Ancona

Aziende delle Marche

Ultima azienda recensita in provincia di Ancona
 AT METALLI SRL  60131  ANCONA

Ultima azienda recensita in provincia di Ascoli Piceno
Fondazione Italiana Gestalt  63074  San Benedetto del Tronto

Ultima azienda recensita in provincia di Fermo
 Elisabet srl  63813  Monte Urano

Ultima azienda recensita in provincia di Macerata
 Bikers sas di Frontoni  62010  Pollenza

Ultima azienda recensita in provincia di Pesaro-Urbino
 Brancorsini  61122  Pesaro

 

News

 

Corto dorico, 12a edizione ad Ancona

28.11.2015

corto doricoUGO GREGORETTI E MATTEO GARRONE AL FILM FESTIVAL CORTO DORICO
IL DIRETTORE ARTISTICO DANIELE CIPRÌ PRESENTA LA 12^ EDIZIONE
8 GIORNI DI EVENTI DEDICATI AL CINEMA E ALL'IMPEGNO SOCIALE
RETROSPETTIVE, INCONTRI, MASTERCLASS E LE FINALI DEL CONCORSO

Oltre 200 cortometraggi iscritti, 8 finalisti + 1 che verrà ripescato dal pubblico, 7750 euro di montepremi, oltre 50 partner, eventi speciali dedicati ai migranti e ai bambini, registi da tutta Italia e dal mondo, una giuria formata Ugo Gregoretti, Massimo Gaudioso e Lidiya Liberman, Daniele Ciprì direttore artistico e Matteo Garrone ospite d'onore, con una retrospettiva a lui dedicata, l'autore della fortunata serie web "The Pills" Luca Vecchi e il critico Angelo Guglielmi: questi sono solo alcuni dei numeri e dei principali nomi della dodicesima edizione del Film Festival Corto Dorico, che si svolgerà ad Ancona dal 5 al 12 dicembre, grazie alla co-organizzazione di Nie Wiem e Comune di Ancona, con il contributo di Unione Europea, Mibact Direzione generale per il Cinema, Regione Marche, Comune di Ancona, Fondazione Marche Cinema Multimedia, con il sostegno di Amnesty International Italia, Banca Etica, Coop Adriatica, Cooss Marche, Liceo Scientifico "G. Galilei", Sef Stamura, Università Politecnica delle Marche, con il patrocinio di Ombusdman Marche, sponsor: Flamini, Marina Dorica, Wargas Sisti.

Il direttore artistico Daniele Ciprì, nume tutelare del festival assieme a Toni Servillo e Steve della Casa, ha disegnato, assieme all'associazione Nie Wiem, gli otto giorni di eventi di Corto Dorico 2015. Innanzitutto vengono i nomi degli 8 finalisti + 1, scelti da un comitato artistico di professionisti e esperti del settore, per aggiudicarsi i 5000 euro del premio Stamura al miglior cortometraggio (patrocinato da Sef Stamura) con la statuetta 3D di Stamura creata da Fab Lab/The Hive, il premio Nie Wiem all'impegno sociale e gli altri premi, tra cui Amnesty International ai diritti umani e Cooss Marche, i premi di Cgs Acec Sentieri di Cinema, della Giuria giovani, della critica e del pubblico.

A sfidarsi nella finalissima di sabato 12 dicembre saranno il regista Alessandro Capitani con il corto Bellissima, Frank Jerky con Six, Fulvio Risuleo con Varicella, Tommaso Pitta con How I didn't become a piano player e All the Pain in The World, Giovanni Aloi con Eternit, Grazia Tricarico con Mona Blonde, Alessandro Bavari con Ludi Florales. A loro si aggiungerà uno degli otto semifinalisti che sabato 5 dicembre saranno proiettati a Corto Slam: quale sarà il più votato dal pubblico fra Agosto di Adriano Valerio e Eva Jospin, Sul tram di Leone Balduzzi, Il dolore di Ali Asgari, Nel silenzio di Lorenzo Ferrante, Monte Gourougou di Bruno Rocchi, Dear Susie di Leopoldo Caggiano, Camper di Alessandro Tamburini, Nell'ora che non immaginate di David Gallarello?

Una retrospettiva completa verrà dedicata, dal 6 al 10 dicembre, al cinema di Matteo Garrone, ospite d'onore 2015. Sarà dunque mostrata la sua filmografia, dagli esordi con Terra di mezzo (1996) all'ultimo film Il racconto dei racconti (2015, in concorso a Cannes). Matteo Garrone incontrerà il pubblico martedì 8 dicembre.
Un evento speciale sarà inoltre dedicato, sabato 12, a Ugo Gregoretti, regista (Controfagotto, Omicron), autore tv (Romanzo popolare italiano, Dentro Roma) e attore, che, guardando alla sua lunga ed eterogenea esperienza, si interrogherà su "Chi ha incastrato il cinema?", in una tavola rotonda con un altro grande nome del cinema e della televisione italiana, Angelo Guglielmi (già direttore di Rai 3 e presidente dell'Istituto Luce), Daniele Ciprì e Luca Vecchi del gruppo di youtuber The Pills.

A promuovere i nuovi talenti del cinema italiano sarà anche la rassegna "Salto in lungo", dedicata ad autori che sono passati dal corto al lungometraggio: Bonifacio Angius con Perfidia (domenica 6), Ivan Gergolet con Dancing with Maria (lunedì 7), Adriano Valerio ed Eva Jospin con Banat (venerdì 11), il primo premiato ai festival di Locarno e di Annency, gli ultimi due in concorso alla Settimana della Critica della Mostra del Cinema di Venezia.
Un'altra rassegna, intitolata "Cinema & Cittadinanza globale", sarà dedicata al rapporto fra cinema e diritti umani, con due eventi. Il primo sarà "Il cinema per i diritti umani. Dai Balcani all'Hotel House", una serata (mercoledì 9) aperta al pubblico e una mattinata (giovedì 10) riservata agli studenti del Liceo Galilei, in cui saranno proiettati i corti in concorso per il Premio Amnesty International e verranno presentate: la campagna "SOS Europa", a cui darà voce il vicepresidente di Amnesty Italia Paolo Pignocchi; l'operato dell'Ombusdman Marche per i migranti, con il nuovo garante Andrea Nobili; il progetto di documentario del regista e antropologo Giorgio Cingolani, girato all'Hotel House di Porto Recanati, dove vivono 2000 migranti fra cui circa 450 minori, intitolato "Homeward bound: sulla via di casa". Venerdì 11 dicembre sarà la volta di un evento co-finanziato dall'Unione Europea, in collaborazione con Regione Marche, organizzato da Cospe e Ewnt, con la proiezione dei migliori corti del festival di Jena e del Terra di tutti film festival.
Venerdì 11 sarà inoltre approfondito il rapporto fra economia e cinema, con la tavola rotonda "Eppur si muove: il settore audiovisivo tra Stato e Regioni", organizzata in collaborazione con l'Università politecnica delle Marche, con la partecipazione di Marco Cucco (docente di Economia del cinema, Università della Svizzera Italiana), di Stefania Benatti (presidente della Fondazione Marche Cinema Multimedia), di Anna Olivucci (responsabile della Marche Film Commission), un rappresentante di Confindustria Marche e Damiano Giacomelli di OffiCine Mattoli. Modera il prof. Renato Novelli (Università Politecnica delle Marche).
Fra gli eventi collaterali si segnalano, domenica 6 dicembre, l'evento "Cinebimbi. Nutrire il corpo e la mente", con la proiezione di corti animati per bimbi e un incontro per genitori con il pediatra Massimo Beghella; venerdì 11 la Masterclass in Sceneggiatura a cura dello sceneggiatore Massimo Gaudioso (numero limitato, per prenotazioni: masterclass@cortodorico.it) e "Cine Tuna 2", con un aperitivo e la proiezione del corto finale del laboratorio Cinemaèreale.

Il festival è realizzato grazie alla collaborazione di oltre 50 partner, pubblici e privati, più di 1000 ore di volontariato dell'associazione Nie Wiem e del comitato artistico, e grazie al sostegno di singoli donatori, che fino al 12 dicembre possono sostenere la Corto Dorico, con donazioni da 5 euro in su, attraverso la piattaforma di crowdfunding Limoney (info su www.cortodorico.it).
Semifinali e Finali di Corto Dorico 2015 e altri eventi sono a ingresso libero. La retrospettiva su Garrone e la rassegna Salto in lungo sono eventi a pagamento. Masterclass e Cinebimbi sono a numero chiuso e prevedono l'iscrizione.

Il programma del festival può subire modifiche, consultare il sito www.cortodorico.it

Il Film Festival Corto Dorico 2015 è organizzato da: Nie Wiem, co-organizzato da: Comune di Ancona. Con il contributo di: Mibact Direzione generale per il Cinema, Regione Marche, Comune di Ancona, Fondazione Marche Cinema Multimedia. Con il sostegno di: Amnesty International Italia, Banca Etica, Coop Adriatica, Cooss Marche, Liceo Scientifico "G. Galilei", Sef Stamura, Università Politecnica delle Marche. Con il patrocinio di: Ombusdman Marche. Sponsor: Flamini, Marina Dorica, Wargas Sisti. In collaborazione con: Cgs Acec Sentieri di Cinema, Liceo "C. Rinaldini", Museo Statale Tattile Omero, Raval, Ristorante Stamura. Partner tecnici nazionali: Fab Lab, Limoney, Movibeta, Trivago. Partner tecnici locali: ACU Gulliver, Arci Ancona, Azienda Agricola Moroder, Cantine Malacari, Casa delle Culture, Città del sole, Cinema Azzurro, Cinema Italia, Consiglio Studentesco Università Politecnica delle Marche, The Hive, Grand Hotel Palace, Hotel della Rosa, Libreria Feltrinelli, Libreria Merlino, La luna ballerina, Prima visione, Ristorante La tartaruga, Sandwich al tonno, Strabacco, Zelig, Zibaldone. Media partner nazionale: Argo, Ondacinema, Sky Arte HD. Media partner locali: Corriere Proposte, èTV, Urlo Mensile di Resistenza giovanile, Vivere Marche, Why Marche
Info: www.cortodorico.it, info@cortodorico.it

Ufficio Stampa locale: cortodorico@cortodorico.it, Anna Maurizi 349 3479730, Valeria Memè 329 8887357
Ufficio Stampa nazionale: Daniela Bendoni, 335 5325675, danibendoni@gmail.com

 

 

 


Aziende delle Marche

EVENTI NELLE MARCHE

EVENTI NELLE MARCHE

Inizio pagina | Portalemarche.eu è un sito di informazione culturale, economico, sociale nella Regione Marche. Pertanto i riferimenti riguardanti le informazioni riportate sono fornite da enti, associazioni e privati e\o tratte dal web. Per errori o informazioni incomplete Vi preghiamo di darcene comunicazione per modificarle non appena possibile | Note legali | Powered by CMSimple_XH |