Portale Aziende Marche. Produzione, hotel,ristorante.

Ti trovi in:   Inizio > News – L'ultimo soldatino pasoliniano al Teatro Comunale Valle Chiaravalle

Aziende delle Marche

Ultima azienda recensita in provincia di Ancona
 AT METALLI SRL  60131  ANCONA

Ultima azienda recensita in provincia di Ascoli Piceno
Fondazione Italiana Gestalt  63074  San Benedetto del Tronto

Ultima azienda recensita in provincia di Fermo
 Elisabet srl  63813  Monte Urano

Ultima azienda recensita in provincia di Macerata
 Bikers sas di Frontoni  62010  Pollenza

Ultima azienda recensita in provincia di Pesaro-Urbino
 Brancorsini  61122  Pesaro

 

News

 

L'ultimo soldatino pasoliniano al Teatro Comunale Valle Chiaravalle

16.12.2015

ferrettiCHIARAVALLE, DEDICATO AL POETA FERRETTI "L'ULTIMO SOLDATINO PASOLINIANO" IN SCENA VENERDÌ 18 DICEMBRE

Venerdì 18 dicembre il Teatro Comunale Valle propone L'ultimo soldatino pasoliniano. Un'azione teatrale per Massimo Ferretti poeta, un progetto di Gianfranco Pedullà in collaborazione con Lorenzo Bastianelli. Realizzato nell'ambito di Visionarea lo spettacolo, fuori abbonamento, è il terzo della stagione realizzata dal Comune e la Fondazione Chiaravalle Montessori con l'AMAT in collaborazione con Regione Marche e MiBACT.

L'ultimo soldatino pasoliniano è un'azione teatrale per Massimo Ferretti, a 80 anni dalla nascita e a 40 dalla morte di Pier Paolo Pasolini intreccia la bella storia di Chiaravalle con quella dell'Italia e del mondo.
«In questo periodo – scrive l'autore del testo e regista Pedullà - sono molto interessato al rapporto fra la storia dei singoli e la grande storia. Quest'azione teatrale tende all'autobiografia di un territorio. Chiaravalle e il Novecento, il fascismo, la guerra mondiale, il dopoguerra, la ricostruzione, il primo benessere economico. E anche la nascita di un poeta come Ferretti nella Chiaravalle del 1935. La sua infanzia, la malattia, la guerra. L'incontro con Pasolini. Gli studi, Perugia, la fuga a Roma. Le difficoltà e le sconfitte. La pubblicazione di una bella raccolta di poesie Allergia e di due romanzi Rodrigo e Il gazzarra. La rottura con Pasolini. L'abbandono della poesia. Il ritorno al lavoro del padre. La scelta delle traduzioni. L'ingiusta morte del 1974 che anticipa solo di un anno l'atroce fine di Pasolini. E Chiaravalle, tutti i paesi, l'Italia continuano la loro vita silente, all'alba di un nuovo millennio sempre più segnato dall'inedita convivenza di lingue e culture diverse, anche nelle nostre realtà di provincia. Il racconto procede proponendo immagini e brandelli di memoria, parole di poeti e lettere del popolo ai potenti (non meno poetiche e sofferte), musiche e suoni: attraverso frammenti della vita del poeta Ferretti anche un omaggio alla gioia e alla fatica del vivere di tutti.»

Testi e regia sono di Gianfranco Pedullà, aiuto regista Lorenzo Bastianelli l'assistenza tecnica è di Stefano Procaccini. Le immagini sono di Mario Marcosignori. In scena con gli interpreti del progetto VisionArea c'è la fisarmonica di Alessandro Cupido

Biglietti di posto unico in vendita a 8 euro in vendita alla Biglietteria Teatro Comunale Valle 071/7451020 aperta il giorno precedente lo spettacolo dalle 17.30 alle 19.30 e il giorno di rappresentazione dalle 18.00.
Info: Teatro Comunale Valle 071/7451020, Call center dello Spettacolo delle Marche tel. 071 2133600 e AMAT tel. 071 2072439 www.amatmarche.net. Inizio ore 21.---

 

 

 


Aziende delle Marche

EVENTI NELLE MARCHE

EVENTI NELLE MARCHE

Inizio pagina | Portalemarche.eu è un sito di informazione culturale, economico, sociale nella Regione Marche. Pertanto i riferimenti riguardanti le informazioni riportate sono fornite da enti, associazioni e privati e\o tratte dal web. Per errori o informazioni incomplete Vi preghiamo di darcene comunicazione per modificarle non appena possibile | Note legali | Powered by CMSimple_XH |