Oggi è il: 20/04/2021 - Sono le ore: 18:20:59 

  IN EVIDENZA

MENU PORTALE Menu ricerche

 

 

Le altre news - sezioni Eventi e Gastronomia

Pasquale De Antonis ai Musei Civici di Palazzo Mosca di Pesaro

 

Aperitif sur l'herbe a Urbino

 

Con il tempo: opere dagli Sessanta al Duemila presso la Sala del Capitano di Candelara

 

Enrico Rava apre la XIX edizione del Premio Internazionale Massimo Urbani

 

A Castelraimondo ventitreesima edizione dell'Infiorata Corpus Domini

 

CandelarArte caffe' 2015

 

A Pesaro Buongiorno Ceramica

 

A Treia si adottano i combattenti della Grande Guerra

 

Moni Ovadia, Michele Placido ed Erri de Luca e Nicky Nicolai a Recanati

 

A Jesi Bellezza - Mostra fotografica di Roberto Recanatesi

 

Luca Cognolato alle foglie d'oro di Pesaro per Adotta l'autore

 

Le nostre mani: il dialogo con la materia di Giancarlo Cesarini al castello di Candelara

 

Gherardo Cibo, dilettante di botanica e pittore di paesi ed altri appuntamenti a Pesaro

 

Percorso tra le pagine dei libri con Luigi Dal Cin

 

giornata internazionale Unesco del jazz a San Benedetto del Tronto

 

La linea gotica - 1944 - 2014 i ricordi di un bimbo di 12 anni di Terenzio Pedini

 

Letture a Palazzo Mosca, secondo appuntamento

 

Chiara Samugheo in mostra a Recanati

 

Paolo Gubinelli alla Palazzina Azzurra con Carte incise per Eugenio De Signoribus

 

Europe Direct Marche

 

 

I NUMERI DI PORTALEMARCHE

IL PORTALE DELLE AZIENDE DELLE MARCHE

Aziende

Professionisti

Ristorazione

Hotel Vini&Cantine

  Nuova pagina 1

2684

  OGGI SONO PRESENTI IN ARCHIVIO

2239

  Nuova pagina 1

1376

  Nuova pagina 1

781

cantine

89

Alessia Mocci intervista Rosa Mauro di Apenghe

Apenghe il figlio della luna di rosa mauroIntervista di Alessia Mocci a Rosa Mauro ed al suo Apenghe – Il figlio della Luna, Rupe Mutevole Edizioni

“Apenghe – Il figlio della Luna”, edito nel 2008 dalla casa editrice Rupe Mutevole Edizioni nella collana editoriale “Atlantide”, è un romanzo breve della scrittrice Rosa Mauro, la quale è autrice di svariati e variegati volumi: “Bora Bora”, “Magia di un viaggio”, “Oltre il deserto”, “Esmeralda Avatar”, “Katier”, “C’era una volta in Africa”, “Imperfetta”, “La favola della vita”, “Cantando Marte”, “Fra fantasia e realtà”, “La terra dei Canti”, “Un canto per Giovanni”. Una vita per la letteratura quindi. “Apenghe – Il figlio della Luna” è ambientato nel continente africano e racconta la storia di due gemelli separati dalla nascita, Apenghe e Nzumbu. Un racconto tra la storia vera e l’immaginazione che rende preziosa questa prosa.
Rosa Mauro è stata molto disponibile nel rispondere ad alcune domande sulla sua pubblicazione e sulla sua vita. Buona lettura!


A.M.: Quando nasce l’idea di “Apenghe – Il figlio della Luna”?

Rosa Mauro: L'idea di Apenghe nasce dalla profonda comunione tra me e mia sorella Carla, che in Africa si è recata davvero ( anzi è lì in questo momento) e che è sposata da un congolese..
Prima, era stato Cardona, professore di glottologia alla sapienza, a mettere un seme per questa grande passione. Sapendo di non potere recarmi fisicamente in Africa, ho trasferito la mia anima in questo personaggio, cui ho regalato il nome del gemello di mio cognato, Nzumbu, gemello morto poco dopo la nascita.
E gli ho regalato una salute precaria come la mia, perché fosse il mio portavoce.
Tutte le tradizioni descritte in Apenghe, e le emozioni che vi sono trasfuse, hanno origine davvero in quella terra, che ci ha dato origine.
Ed il libro, o meglio i suoi proventi, prendono davvero la strada dell'Africa, attraverso i progetti della Magic Amor.


A.M.: Con quattro aggettivi ci puoi descrivere il protagonista?

Rosa Mauro: Apenghe è: Forte, nulla riesce veramente a sconfiggerlo.

Aperto trova la strada per condividere se stesso con gli altri e vive ogni istante ed ogni novità che la vita gli riserva

Profondo come le radici della terra in cui nasce

Vero in ogni momento ed in ogni suo dubbio, è vero come è vera l'africa ed i suoi figli


A.M.: “Apenghe” non è la tua unica pubblicazione. Puoi illustrarci le altre?

Rosa Mauro: Le mie pubblicazioni rispecchiano la mia anima variegata.
Vi sono quelle come Un canto per Giovanni e la terra dei canti, che rispecchiano la mia storia familiare, il mio modo di interpretare le mie stesse radici ( la terra dei canti, storia dei miei nonni) e il mio seme ( Giovanni, mio figlio, ex grave prematuro).
Vi sono poi quelle in cui esprimo il mio anelito vero l'universo, cercando di spiegare come esso non sia separato da noi, ma come tutti siamo della sua stessa materia, avvolti e coinvolti in esso.
Viaggiare e sognare l'universo non è uscire fuori dall'uomo ma entrarvi dentro, ed uscirne con una più profonda coscienza di se stessi.
Nascono così Esmeralda Avatar, Imperfetta, Cantando Marte, Libera il mio popolo e Katier.
Un romanzo breve che amo molto vede la diversità vissuta dall'interno, ed è Oltre il deserto, storia di un gruppo di disabili cognitive francesi da me conosciute quando ero ventenne.
I racconti sono un discorso a parte, io li vivo quasi come poesie, frammenti di bellezza che devono essere colti mentre volano nel vento.
Tra fantasia, realtà e mistero infinito raccontano queste storie che io ho ascoltato con il mio spirito prima che con le mie orecchie.

A.M.: Qual è il libro che ti ha dato maggiori soddisfazioni?

Rosa Mauro: Tutti i libri mi hanno dato soddisfazioni.

Se devo scegliere, scelgo un Canto per Giovanni, perché chi lo ha letto ha pianto, proprio come me quando l'ho scritto.
La storia in intensiva di Giovanni ed i suoi amici prematuri, che se ne sono andati, delle loro mamme, merita un ascolto che io ancora trovo insufficiente.
Per un canto per Giovanni vorrei tanta fortuna di pubblico, perché quel dolore così bello, così puro e profondo, di quelle mamme, di quei bambini, ed anche la stessa lotta così viva di mio figlio, non vada perduta. Ma voglio citare anche altri lavori.

Apenghe ha ricevuto i complimenti da mio cognato congolese ed a tutt'oggi molti lettori mi domandano se sono davvero stata in Africa. Mi ha dato molte soddisfazioni.

Libera il mio popolo è stato molto amato dai ragazzi di internet, e lo ritengo uno dei miei lavori migliori.

Esmeralda Avatar ha vinto il terzo posto in un premio nazionale, Albero Andronico, e tutti i lettori ne sono rimasti soddisfatti.

E dai due libri di racconti sono stati letti brani e tratti spettacoli per la Magic Amor che mi hanno rubato il cuore. Alcuni di questi racconti mi fanno tremare dentro.


A.M.: Qual è l’ultimo libro che hai letto?

Rosa Mauro: Ho letto, di Luca Desiato, La notte dell'angelo, prima ho comunque letto anche La solitudine dei numeri primi e L'eleganza del riccio, Il cacciatore di aquiloni, Io non ho paura ed altri.
Sono una lettrice accanita, nonostante la mia disabilità visiva, grazie al testo elettronico ed allo scambio con amici.


A.M.: Come ti sei trovata con la casa editrice Rupe Mutevole? La consiglieresti?

Rosa Mauro: Consiglierei Rupe Mutevole, per la sua estrema serietà e competenza.
Su di me ha fatto una specie di scommessa perché la mia scrittura non è semplice ed è fatta per pensare, non per avere comode risposte.
Rupe Mutevole mi ha sempre rispettato ed ha rispettato i miei libri ed il mio pensiero senza mai imporre nulla, nessun editing furbetto o clausole vessatorie.
Consiglio sempre a chi me lo chiede di mandare i libri a Rupe Mutevole, perché ritengo il parere della mia casa editrice molto valido ed oggettivo.


A.M.: Hai qualche novità per il 2011?

Rosa Mauro: Ho diverse frecce nel mio arco, ma non so quale scoccherà prima.
Sto scrivendo un libro su uno sconosciuto il cui padre è notissimo, e su una sconosciuta che ha dato i natali ad un padre della fisica..
Ma sono in divenire e non posso parlarne oltre.
In cantiere c’è anche forse una ristampa cui tengo molto, di un lavoro che considero il mio esordio nella narrativa e che non ha avuto il giusto risalto, visto che la casa editrice con cui l'ho pubblicato non era certo Rupe Mutevole ed a correttezza...Bèh lasciava a desiderare!!!

Grazie Rosa per le tue splendide parole.

Lascio link utili per visitare il sito della casa editrice e per ordinare il libro.
http://www.rupemutevoleedizioni.com/
http://www.reteimprese.it/rupemutevoleedizioni
http://www.facebook.com/pages/Ufficio-Stampa-Rupe-Mutevole/126491397396993

Alessia Mocci
Responsabile Ufficio Stampa Rupe Mutevole Edizioni


 

Inserito il 22/03/2011 nella categoria Informazione

 

Tag : Alessia Mocci  Rosa Mauro  Apenghe


Notizia letta 448390 volte

Leggi le altre news della categoria Informazione

 

Invia la info ad un amico

 


Tutte le news Home Page  

 

B&B Oasi Verde Teramo 328/7571555

CERCA PER PROVINCIA

Menu ricerche

 

 

 

 


LE PAROLE PIU' CERCATE OGGI SU GOOGLE :

 Scarpe, calzature, tacchificio

Calzature da UOMO , da DONNA , da BAMBINI

Concessionari auto Ancona ,

automobili usate Marche

 

 

 
 

  Nuova pagina 1

ULTIME AZIENDE INSERITE SETTORE PRODUZIONE

Brancorsini

Labirinto Cooperativa Sociale

Lucarini e Partners

Elisabet srl

AT METALLI SRL

A TLC SRL

Bikers sas di Frontoni

EVENTIQUE Silvia Carducci

B.L. COSTRUZIONI Srl

ATHENA NIKE

  Nuova pagina 1

  Nuova pagina 1

  Nuova pagina 1

La Cantina del Mese

La cantina selezionata nel mese corrente e' Fattoria "Villa Ligi" di F.Tonelli .

Nella provincia di Pesaro Urbino e precisamente a Pergola in Via Zoccolanti 25/A, questa azienda conta importanti riconoscimenti a livello nazionale. La filosofia dell'azienda e'  "Crediamo profondamente nelle virtù di un vino, capace di raccontare con estrema sincerità le caratteristiche di un territorio. Vino è sinonimo di arte; arte come mezzo di comunicazione di tipicità e tradizione capace di far sognare e suscitare ricordi.

Questi valori ci accompagnano da tanto tempo, di generazione in generazione, in questo antico mestiere che per caratteristiche intrinseche non abbandoneremo mai. La nostra attività vitivinicola, oramai quasi centenaria, è contraddistinta da un attaccamento inscindibile alla tradizione ed in tempi ultimi all’innovazione, necessaria per ottenere il massimo, ricercando il perfetto equilibrio tra gusto e colore, tra bouquet e retrogusto.

La nostra realtà agricola percorre costantemente e ciclicamente ogni anno gli stessi eventi che puntualmente ci coinvolgono sensibilizzandoci ogni giorno di più verso il prodotto finale, il nostro vino, attraverso la passione per il territorio, la natura, le persone che ci accompagnano. E’ un processo che non richiede tempi lunghi né brevi, ma tempi naturali, quelli necessari per ottenere un lavoro ben fatto.

E’ con tale dedizione e passione che ci rivolgiamo a quanti condividono il nostro pensiero, il nostro vino, per condividere attimi unici ricavati da piccoli gesti come quello di sorseggiarlo in un calice."

- ..... LEGGI TUTTO

 

 

  menu generale | etc | ect

NavBar

Tutti i loghi e marchi della categoria sono di proprietà dei rispettivi proprietari. I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori

HOMEAZIENDE  a Ancona - Ascoli Piceno - Fermo - Macerata - Pesaro UrbinoHOTEL  a  Ancona - Ascoli Piceno - Fermo - Macerata - Pesaro UrbinoRISTORANTI  a  Ancona - Ascoli Piceno - Fermo - Macerata - Pesaro UrbinoAGRITURISMI a Ancona - Ascoli Piceno - Fermo - Macerata - Pesaro Urbino | PROFESSIONISTI  |  VINI e CANTINE | AGRITURISMI | CONCESSIONARIE AUTO A ANCONA | CONCESSIONARIE AUTO A ASCOLI PICENO | CONCESSIONARIE AUTO A FERMO | CONCESSIONARIE AUTO A MACERATA | CONCESSIONARIE AUTO A PESARO URBINOEVENTI | SCRIVI A PORTALE MARCHE