Oggi è il: 20/04/2021 - Sono le ore: 18:41:08 

  IN EVIDENZA

MENU PORTALE Menu ricerche

 

 

Le altre news - sezioni Eventi e Gastronomia

Pasquale De Antonis ai Musei Civici di Palazzo Mosca di Pesaro

 

Aperitif sur l'herbe a Urbino

 

Con il tempo: opere dagli Sessanta al Duemila presso la Sala del Capitano di Candelara

 

Enrico Rava apre la XIX edizione del Premio Internazionale Massimo Urbani

 

A Castelraimondo ventitreesima edizione dell'Infiorata Corpus Domini

 

CandelarArte caffe' 2015

 

A Pesaro Buongiorno Ceramica

 

A Treia si adottano i combattenti della Grande Guerra

 

Moni Ovadia, Michele Placido ed Erri de Luca e Nicky Nicolai a Recanati

 

A Jesi Bellezza - Mostra fotografica di Roberto Recanatesi

 

Luca Cognolato alle foglie d'oro di Pesaro per Adotta l'autore

 

Le nostre mani: il dialogo con la materia di Giancarlo Cesarini al castello di Candelara

 

Gherardo Cibo, dilettante di botanica e pittore di paesi ed altri appuntamenti a Pesaro

 

Percorso tra le pagine dei libri con Luigi Dal Cin

 

giornata internazionale Unesco del jazz a San Benedetto del Tronto

 

La linea gotica - 1944 - 2014 i ricordi di un bimbo di 12 anni di Terenzio Pedini

 

Letture a Palazzo Mosca, secondo appuntamento

 

Chiara Samugheo in mostra a Recanati

 

Paolo Gubinelli alla Palazzina Azzurra con Carte incise per Eugenio De Signoribus

 

Europe Direct Marche

 

 

I NUMERI DI PORTALEMARCHE

IL PORTALE DELLE AZIENDE DELLE MARCHE

Aziende

Professionisti

Ristorazione

Hotel Vini&Cantine

  Nuova pagina 1

2684

  OGGI SONO PRESENTI IN ARCHIVIO

2239

  Nuova pagina 1

1376

  Nuova pagina 1

781

cantine

89

Comune di Tolentino e Compagnia della Rancia da sabato 7 dicembre con Tutti al Castello

Compagnai della Rancia a TolentinoRassegna Teatrale “Tutti al Castello” con la Compagnia della Rancia

Compagnia della Rancia, che nel 2013 festeggia i 30 anni di attività teatrale, per l’occasione presenta una nuova rassegna teatrale per valorizzare, tramite l’esperienza dello spettacolo dal vivo, il Castello della Rancia, grande patrimonio culturale del territorio comunale da cui la Compagnia prende il nome e dove per la prima volta rappresenterà i propri spettacoli.

Anche in questa occasione, come già per il progetto della Mostra sul Trentennale (che per il grande successo ottenuto si è trasformata in spazio espositivo permanente) il Comune di Tolentino affianca la Compagnia della Rancia con l’obiettivo di ampliare la proposta culturale per il territorio e che il Castello, anche grazie alla rassegna, possa diventare ancora di più un luogo di riferimento per tutta la Provincia di Macerata.

La rassegna, progettata su base triennale, prevede infatti anche delle matinée dedicate agli istituti scolastici della provincia: le rappresentazioni teatrali potranno essere precedute o seguite da incontri e conferenze, con la possibilità per le scuole di ogni ordine e grado di strutturare percorsi formativi o approfondimenti tematici ad hoc.

Per le rappresentazioni aperte al pubblico, sarà possibile inoltre prenotare (info presso gli uffici di Compagnia della Rancia) degustazioni o cene a buffet, con menù e sottofondo musicale a tema, per proseguire la serata insieme agli interpreti dello spettacolo.

Per la prima edizione della rassegna teatrale, che si aprirà il 7 dicembre 2013 e si concluderà il 23 febbraio 2014, sono stati scelte produzioni della Compagnia della Rancia che hanno già riscosso unanimemente grande successo combinando linguaggi moderni e brillanti, riferimenti a temi di scottante attualità, destinate a un pubblico trasversale con un’attenzione particolare a bambini e famiglie, spaziando dalla tecnica dell’animazione dei burattini alla commedia sperimentale, affinché l’Auditorium “Roberto Massi” possa trasformarsi in un “luogo nuovo di fruizione teatrale”, per dare spazio alla cultura teatrale, alla fantasia e alle emozioni.

Incluso nel costo del biglietto, gli spettatori inoltre saranno anche accompagnati in un emozionante tour attraverso le magiche atmosfere del teatro musicale: prima dell’inizio degli spettacoli il pubblico, infatti, potrà visitare con un guida la mostra sui 30 anni di attività di Compagnia della Rancia, allestita nel salone del secondo piano del Castello della Rancia e - tra grandi star, elementi di scenografia e sfarzosi costumi - saranno svelate tutte le fasi dell’allestimento di uno spettacolo, dai bozzetti preparatori alla costruzione delle scenografie e al lavoro di sartoria, fino all’apertura del sipario.

Tutti i biglietti potranno essere prenotati e acquistati presso gli uffici di Compagnia della Rancia – Piazza Silverj 1 – dalle 9.30 alle 18 | tel. 0733 960059 – 199 446162*, o presso il Castello della Rancia nei giorni di rappresentazione. * Costa come un’interurbana; sistema di biglietteria fornito da TicketOne.

sabato 7 dicembre ore 21.15 | domenica 8 dicembre ore 17.00
VARIAZIONI ENIGMATICHE
di Éric – Emmanuel Schmitt
con Saverio Marconi, Gian Paolo Valentini
regia Gabriela Eleonori

Dopo il grande ed unanime successo ottenuto in tutta Italia, Saverio Marconi torna a Tolentino – dove ha debuttato - con uno spettacolo imprevedibile, che alterna sentimenti con drammatici colpi di scena, in cui l’ironia più tagliente si trasforma in commozione, la tenerezza in folle crudeltà: Variazioni enigmatiche di Schmitt, già straordinario successo di pubblico e di critica in Europa (in Francia lo spettacolo è stato interpretato da Alain Delon, in Inghilterra da Donald Sutherland). È la storia del confronto disperato fra due uomini, Abel Znorko – misantropo, Nobel per la letteratura che si è ritirato a vivere da eremita in un’isola sperduta del mare della Norvegia, vicino al Polo Nord (ma conserva un intenso rapporto epistolare con la donna amata) – e Erik Larsen (interpretato da Gian Paolo Valentini), sconosciuto giornalista cui lo scrittore concede un’intervista. L’incontro, tra ferocia e compassione, si trasforma in una sconvolgente scoperta di verità taciute e dell’illusione in cui i due si sono calati.

L’ambientazione nell’Auditorium Massi enfatizzerà l’intima suggestione della storia raccontata grazie alla strettissima relazione tra attori e pubblico che si verrà a creare.

Biglietti: € 15,00/€10,00

sabato 14 dicembre ore 17.00 | domenica 15 dicembre ore 17.00
PINOCCHIO
Spettacolo di burattini di RanciaVerdeblu
adattamento Ada Borgiani

Il magico mondo dei burattini fa rivivere favole senza tempo che da sempre appassiona generazioni di grandi e piccini. Il segreto di queste rappresentazioni sta nel rapporto burattino-pubblico, arricchito dalla presenza dell’elemento musicale, che contribuisce a creare un clima festoso e a mantenere alta l’attenzione dei bambini. La tecnica espressiva – semplice e immediata – è unita a una particolare cura per la “baracca”, per gli oggetti, per gli originali burattini e alla scelta di storie e musiche che traggono ispirazione da fiabe antiche e presenti nella crescita di ogni bambino. Come succede per le fiabe “narrate”, i piccoli spettatori spesso desiderano rivederle e dopo lo spettacolo, ne canticchiano i ritornelli: “Mi racconti ancora la storia di….?”

Pinocchio è il burattino impertinente e disobbediente, ma dal cuore grande, nato dalla penna di Collodi. Si racconta con ritmo e semplicità di quando Mastro Ciliegia trova un pezzo di legno che piange e ride come un bambino e lo regala al suo amico Geppetto, di come questi lo trasformi in un meraviglioso burattino che sa ballare, tirar di scherma e fare grandi acrobazie; delle sue trasformazioni e delle burrascose avventure in cui Pinocchio, vera birba matricolata, si caccia: “non mi serve niente io so far da me, sono libero, per un burattino basta che si fa vita facile, cerco per il mondo quel che servirà con la libertà, un po’ d’allegria, per la vita mia… mi basta così”. I bambini ritroveranno il Grillo Parlante, il Gatto e la Volpe, la Fata dai Capelli Turchini e gli altri leggendari personaggi che, tra momenti divertenti ed emozionanti, accompagneranno Pinocchio verso la realizzazione del suo desiderio più grande…!

Biglietti: € 8,00/€5,00

sabato 15 febbraio ore 17.00 | domenica 16 febbraio ore 17.00
FIABE MARCHIGIANE
Spettacolo di burattini di RanciaVerdeblu
adattamento Ada Borgiani

Tratte dalla raccolta di “Fiabe Italiane” di Italo Calvino, in Fiabe Marchigiane si ritrovano gli elementi originari delle più grandi e famose fiabe antiche - sia regionali che internazionali - con un’attenzione particolare alle tradizioni e alle radici. I bambini potranno seguire con grande partecipazione le vicende di Peppinello, il ragazzo che doveva cercare il Diavolo, di Pitichì e l’Orco e di Cicella, la fanciulla costretta a trasportare l’acqua con un cestello, fino al delizioso finale con Gallo Cristallo, un intreccio di fiaba-filastrocca così carico di ritmo e musicalità da trasformarsi in un ritornello che resta in mente che tutti finiscono col cantare insieme ai burattini: “Gallo Cristallo, Gallina Cristallina, Oca contessa, Anatra badessa, Uccellino Cardellino si va subito alle nozze di Pollicino”.

Biglietti: € 8,00/€5,00

sabato 22 febbraio ore 21.15 | domenica 23 febbraio ore 17.00
UBU RE
di Alfred Jarry
regia Saverio Marconi

Forte del successo dell’anteprima estiva inclusa nel programma di Popsophia, la Compagnia della Rancia propone Ubu Re, uno spettacolo inedito e originale nato dalla satira che uno studente di fine ‘800, Alfred Jarry, fa del suo autoritario professore di fisica, per poi diventare un cult nell’ambito dell’avanguardia letteraria e teatrale del ‘900, simbolo grottesco di denuncia contro ogni potere prevaricatore e violento.

Dove c’è un prepotente c’è un Ubu. E dove c’è un Ubu c’è una moglie Ubu e altri amici di Ubu che gli danno sempre ragione, così possono sedersi alla stessa tavola e ingozzarsi come e con lui.

La storia di Ubu è la storia di tutte le storie, la storia dell’avidità umana.

Nell’adattamento teatrale di Saverio Marconi, Ada Borgiani e Carla Accoramboni, una serie di oggetti inanimati prendono vita diventando ora paesaggi ora personaggi, disposti a ogni tipo di scelleratezza per la conquista del potere: il popolo ha le fattezze di un improvvisato biliardino, l’assenza di senso critico fa ondeggiare teste fissate su delle molle. Una caffettiera, una calcolatrice, un paio di occhiali, posate di diverse fogge e un portaghiaccio sono solo alcuni dei rifiuti che, oscuramente manovrati, sono resi vivi in una inedita e imprevedibile forma, fedeli al principio di deformazione alla base dell’universo di Jarry. Immagini mostruose ed elementi grotteschi danno così vita a un nuovo tipo di umorismo, che risulta quanto mai attuale, attraverso un percorso creativo di ricerca in continuo divenire.

Biglietti: € 12,00/€8,00
Cs Ufficio Stampa Comune Tolentino

Inserito il 25/11/2013 nella categoria Cultura

 

Tag : Tutti al Castello  Compagnia della Rancia  Comune di Tolentino


Notizia letta 448401 volte

Leggi le altre news della categoria Cultura

 

Invia la info ad un amico

 


Tutte le news Home Page  

 

B&B Oasi Verde Teramo 328/7571555

CERCA PER PROVINCIA

Menu ricerche

 

 

 

 


LE PAROLE PIU' CERCATE OGGI SU GOOGLE :

 Scarpe, calzature, tacchificio

Calzature da UOMO , da DONNA , da BAMBINI

Concessionari auto Ancona ,

automobili usate Marche

 

 

 
 

  Nuova pagina 1

ULTIME AZIENDE INSERITE SETTORE PRODUZIONE

Brancorsini

Labirinto Cooperativa Sociale

Lucarini e Partners

Elisabet srl

AT METALLI SRL

A TLC SRL

Bikers sas di Frontoni

EVENTIQUE Silvia Carducci

B.L. COSTRUZIONI Srl

ATHENA NIKE

  Nuova pagina 1

  Nuova pagina 1

  Nuova pagina 1

La Cantina del Mese

La cantina selezionata nel mese corrente e' Fattoria "Villa Ligi" di F.Tonelli .

Nella provincia di Pesaro Urbino e precisamente a Pergola in Via Zoccolanti 25/A, questa azienda conta importanti riconoscimenti a livello nazionale. La filosofia dell'azienda e'  "Crediamo profondamente nelle virtù di un vino, capace di raccontare con estrema sincerità le caratteristiche di un territorio. Vino è sinonimo di arte; arte come mezzo di comunicazione di tipicità e tradizione capace di far sognare e suscitare ricordi.

Questi valori ci accompagnano da tanto tempo, di generazione in generazione, in questo antico mestiere che per caratteristiche intrinseche non abbandoneremo mai. La nostra attività vitivinicola, oramai quasi centenaria, è contraddistinta da un attaccamento inscindibile alla tradizione ed in tempi ultimi all’innovazione, necessaria per ottenere il massimo, ricercando il perfetto equilibrio tra gusto e colore, tra bouquet e retrogusto.

La nostra realtà agricola percorre costantemente e ciclicamente ogni anno gli stessi eventi che puntualmente ci coinvolgono sensibilizzandoci ogni giorno di più verso il prodotto finale, il nostro vino, attraverso la passione per il territorio, la natura, le persone che ci accompagnano. E’ un processo che non richiede tempi lunghi né brevi, ma tempi naturali, quelli necessari per ottenere un lavoro ben fatto.

E’ con tale dedizione e passione che ci rivolgiamo a quanti condividono il nostro pensiero, il nostro vino, per condividere attimi unici ricavati da piccoli gesti come quello di sorseggiarlo in un calice."

- ..... LEGGI TUTTO

 

 

  menu generale | etc | ect

NavBar

Tutti i loghi e marchi della categoria sono di proprietà dei rispettivi proprietari. I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori

HOMEAZIENDE  a Ancona - Ascoli Piceno - Fermo - Macerata - Pesaro UrbinoHOTEL  a  Ancona - Ascoli Piceno - Fermo - Macerata - Pesaro UrbinoRISTORANTI  a  Ancona - Ascoli Piceno - Fermo - Macerata - Pesaro UrbinoAGRITURISMI a Ancona - Ascoli Piceno - Fermo - Macerata - Pesaro Urbino | PROFESSIONISTI  |  VINI e CANTINE | AGRITURISMI | CONCESSIONARIE AUTO A ANCONA | CONCESSIONARIE AUTO A ASCOLI PICENO | CONCESSIONARIE AUTO A FERMO | CONCESSIONARIE AUTO A MACERATA | CONCESSIONARIE AUTO A PESARO URBINOEVENTI | SCRIVI A PORTALE MARCHE