Oggi è il: 20/04/2021 - Sono le ore: 18:33:42 

  IN EVIDENZA

MENU PORTALE Menu ricerche

 

 

Le altre news - sezioni Eventi e Gastronomia

Pasquale De Antonis ai Musei Civici di Palazzo Mosca di Pesaro

 

Aperitif sur l'herbe a Urbino

 

Con il tempo: opere dagli Sessanta al Duemila presso la Sala del Capitano di Candelara

 

Enrico Rava apre la XIX edizione del Premio Internazionale Massimo Urbani

 

A Castelraimondo ventitreesima edizione dell'Infiorata Corpus Domini

 

CandelarArte caffe' 2015

 

A Pesaro Buongiorno Ceramica

 

A Treia si adottano i combattenti della Grande Guerra

 

Moni Ovadia, Michele Placido ed Erri de Luca e Nicky Nicolai a Recanati

 

A Jesi Bellezza - Mostra fotografica di Roberto Recanatesi

 

Luca Cognolato alle foglie d'oro di Pesaro per Adotta l'autore

 

Le nostre mani: il dialogo con la materia di Giancarlo Cesarini al castello di Candelara

 

Gherardo Cibo, dilettante di botanica e pittore di paesi ed altri appuntamenti a Pesaro

 

Percorso tra le pagine dei libri con Luigi Dal Cin

 

giornata internazionale Unesco del jazz a San Benedetto del Tronto

 

La linea gotica - 1944 - 2014 i ricordi di un bimbo di 12 anni di Terenzio Pedini

 

Letture a Palazzo Mosca, secondo appuntamento

 

Chiara Samugheo in mostra a Recanati

 

Paolo Gubinelli alla Palazzina Azzurra con Carte incise per Eugenio De Signoribus

 

Europe Direct Marche

 

 

I NUMERI DI PORTALEMARCHE

IL PORTALE DELLE AZIENDE DELLE MARCHE

Aziende

Professionisti

Ristorazione

Hotel Vini&Cantine

  Nuova pagina 1

2684

  OGGI SONO PRESENTI IN ARCHIVIO

2239

  Nuova pagina 1

1376

  Nuova pagina 1

781

cantine

89

Vanda-Guaraglia-La-voce-di-Psiche-di-Carina-Spurio

Vanda Guaraglia La Voce di PsicheVanda Guaraglia
La voce di Psiche
Animus et Anima, 2010
Intervista di Carina Spurio

”Della Poesia ha sempre amato l’immagine, convinta che solo dall’immagine nasca vera poesia e che solo la vera Poesia possa generare immagini.” (dalla sua prefazione). Il simbolo energizza il presagio. E’ fonte di idee. Ispira le immagini. “Per Freud, il simbolo esprime la relazione che unisce il contenuto manifesto di un comportamento, di un pensiero, di una parola, al suo senso più nascosto e meno percettibile e quindi, latente.” “Per Jung, i simboli sono una specie di fenomeno numinoso, energetico e radiante, che esercita una forte influenza sulla psiche conscia.” Dunque immagini e simboli non sono solo produzioni inconsce della psiche ma riattivano una funzione …

Sì, credo sia così, anche se non ho idea di come questo avvenga...la mia è più che altro una sensazione oltre ad aver letto qualcosa in proposito....

In Greco Psiche significa "Anima". Le immagini primordiali dell'inconscio collettivo sono chiamati archetipi: «originale» (arché) - esemplare » (tipos) modelli funzionali innati nella psiche umana. La favola di Amore e Psiche è stata spesso utilizzata per rappresentare: nel mito della cultura occidentale, il percorso simbolico che Anima deve compiere per giungere al sacro matrimonio con Animus. Nelle prime nove poesie contenute nella sua raccolta lei ha dato voce a Psiche ma senza entrare in un mito dai significati profondi e complessi …

Sì, non penso di esserne in grado, di averne la competenza; la favola di Amore e Psiche è un monumento, qualcosa di troppo grande. Ho letto diverse interpretazioni, ma mentre scrivevo, Psiche per me era solo una ragazza a cui non veniva data la possibilità di esprimersi, nessuno le chiedeva cosa provasse, cosa volesse....avvertivo nella favola una carenza di voce femminile, carenza che solo una donna poteva colmare e divertendomi in modo semplice ho cercato di farlo.

Ha scritto: “Ripercorrendo le strade” Ed. Il filo, 2066, “Le mani del poeta” Ed.Lietocolle, 2008, “La voce di Psiche”, Animus et Anima, 2010. Saprebbe darmi una breve definizione per ogni raccolta poetica?

Ripercorrendo strade è un ritorno al passato, ogni poesia è legata a un ricordo o ad un'immagine nata nella mia mente bambina. 'Le mani del poeta' è un omaggio d'amore al grande amore che nonostante tutto finisce perché l'amore è divino e quindi eterno ma non gli esseri umani....ne 'La voce di Psiche', anche se non in prima persona, riprendo e continuo lo stesso tema ponendomi ancora delle domande sull'amore.

La sua poesia si staglia in un letterario dominato dalla poesia minimalista dell’autenticità, del quotidiano, del corpo …
Amo la poesia minimalista, del quotidiano...credo che la poesia più vera, se così si può dire, stia lì, nelle piccole cose di tutti i giorni, che vedere e vivere queste piccole poesie dia un senso alla vita se non la felicità....la letteratura che si avvicina all'essere si avvicina all'autenticità, le cose grandi, per essere tali, per durare nel tempo devono essere ben radicate...non esiste una bella chioma se l'albero non ha buone radici.


Cosa prova quando Musa le parla e viene colta da ispirazione?
Il bisogno di scrivere e la gioia di ritrovare, riascoltare quella parte di me che troppo spesso ultimamente tace.

Cosa legge una poetessa?
Una poetessa legge tanta poesia, sia del passato che del presente, legge prosa, saggi e tutto quello che le piace... leggere arricchisce e fa sempre bene se si sceglie con cura.

Che valore ha per lei l'amicizia?
L'amicizia per me ha un gran valore, è il senso della vita, non conosce spazio e tempo, vince la lontananza e non invecchia; gli amici sono cari compagni di viaggio...

Molti artisti utilizzano la rete per divulgare i propri pensieri. Lei che rapporto ha con Internet?
Ho un buon rapporto con Internet, soddisfa la mia curiosità, la voglia di sapere; vi ho pubblicato diverse poesie anche se preferisco il libro classico, magari in carta riciclata...

E’ nata e vive a Novi Ligure e vive a Stazzano (Alessandria). Che rapporto ha con la sua terra?
Sono cresciuta in un paese piccolissimo e con la mia terra, forse perché passavo in ogni stagione molto tempo a giocare, camminare, pensare e sognare all'aperto, ho stretto fin da bambina un forte legame...ne ho sentito spesso il richiamo e un ritorno d'immagini che ha dato origine alla raccolta 'Ripercorrendo strade'...lasciare quella terra è stato come lasciare una madre, ora non tornerei indietro perché amo altri luoghi ma dello stesso amore che là ho imparato.

Cosa vuol dire per lei essere donna, oggi che la donna oscilla tra la schiavitù dell’immagine e l’apparenza, tra la coscienza del proprio corpo e il limite che impone allo stesso di non accettare i segni imposti dall’età o dalla malattia?
Per me essere donna oggi vuol dire cercare ogni giorno l'equilibrio ; fra coincidere l'essere con l'apparire , ricordami che essere e apparire non sono in contrapposizione ma si integrano: esempio mi vesto in un certo modo non per apparire ma per far apparire l'essere in modo che gli altri mi possano conoscere ...i segni dell'età li ho odiati, non li sopporto e credo che mai lo farò, detto questo li accetto perché fan parte della vita e non si può far diversamente; preferisco un viso dai contorni cadenti a certe facce 'contro vento' con bocche tirate ed occhi a mandorla...va ben che la Cina ha invaso il mercato....faccio l'infermiera e lavoro con anziani malati, accetto l'impotenza perché è l'unica possibilità che l'uomo ha, è la base su cui iniziare a lavorare per cambiare qualcosa...ammiro molto chi sa vivere con dignità la vecchiaia e la malattia...anzi approfitto di questo spazio per ringraziarli....in questi ultimi dieci anni mi hanno insegnato e dato molto.


Vanda Guaraglia è nata a Novi Ligure nel 1957 e vive a Stazzano (Alessandria). Suoi testi sono inclusi nelle edizioni 1997 e 1998 dell’Agenda poetica e nell’Antologia Poesia Alessandrina delle Edizioni Joker, nell’Antologia di poesia edita dal comune di Stazzano; in Verba Agrestia e ne IL Segreto delle fragole 2006 e 2007 edite da Lieto Colle. Fa parte del laboratorio letterario “Parole e cose” di Novi Ligure e collabora con diverse associazioni e gruppi letterari. Suoi testi sono presenti in siti internet( www.poiein.it, www.lietocolle.info, www.nonsoloparole.com, www.edizionijoker.com, www.animapersa.net ) e riviste come ad esempio Gradiva, La Clessidra, Punto di Vista, Lo Specchio della Stampa, Hebrnon e Il Foglio Clandestino. Ha pubblicato nel 2006 per la casa editrice il Filo di Roma il volume “Ripercorrendo strade” e nel 2008 “Le mani del poeta” con LietoColle.
 

Inserito il 30/12/2010 nella categoria Libri

 

Tag : Carina Spurio  Vanda Guaraglia  Voce di Psiche


Notizia letta 448397 volte

Leggi le altre news della categoria Libri

 

Invia la info ad un amico

 


Tutte le news Home Page  

 

B&B Oasi Verde Teramo 328/7571555

CERCA PER PROVINCIA

Menu ricerche

 

 

 

 


LE PAROLE PIU' CERCATE OGGI SU GOOGLE :

 Scarpe, calzature, tacchificio

Calzature da UOMO , da DONNA , da BAMBINI

Concessionari auto Ancona ,

automobili usate Marche

 

 

 
 

  Nuova pagina 1

ULTIME AZIENDE INSERITE SETTORE PRODUZIONE

Brancorsini

Labirinto Cooperativa Sociale

Lucarini e Partners

Elisabet srl

AT METALLI SRL

A TLC SRL

Bikers sas di Frontoni

EVENTIQUE Silvia Carducci

B.L. COSTRUZIONI Srl

ATHENA NIKE

  Nuova pagina 1

  Nuova pagina 1

  Nuova pagina 1

La Cantina del Mese

La cantina selezionata nel mese corrente e' Fattoria "Villa Ligi" di F.Tonelli .

Nella provincia di Pesaro Urbino e precisamente a Pergola in Via Zoccolanti 25/A, questa azienda conta importanti riconoscimenti a livello nazionale. La filosofia dell'azienda e'  "Crediamo profondamente nelle virtù di un vino, capace di raccontare con estrema sincerità le caratteristiche di un territorio. Vino è sinonimo di arte; arte come mezzo di comunicazione di tipicità e tradizione capace di far sognare e suscitare ricordi.

Questi valori ci accompagnano da tanto tempo, di generazione in generazione, in questo antico mestiere che per caratteristiche intrinseche non abbandoneremo mai. La nostra attività vitivinicola, oramai quasi centenaria, è contraddistinta da un attaccamento inscindibile alla tradizione ed in tempi ultimi all’innovazione, necessaria per ottenere il massimo, ricercando il perfetto equilibrio tra gusto e colore, tra bouquet e retrogusto.

La nostra realtà agricola percorre costantemente e ciclicamente ogni anno gli stessi eventi che puntualmente ci coinvolgono sensibilizzandoci ogni giorno di più verso il prodotto finale, il nostro vino, attraverso la passione per il territorio, la natura, le persone che ci accompagnano. E’ un processo che non richiede tempi lunghi né brevi, ma tempi naturali, quelli necessari per ottenere un lavoro ben fatto.

E’ con tale dedizione e passione che ci rivolgiamo a quanti condividono il nostro pensiero, il nostro vino, per condividere attimi unici ricavati da piccoli gesti come quello di sorseggiarlo in un calice."

- ..... LEGGI TUTTO

 

 

  menu generale | etc | ect

NavBar

Tutti i loghi e marchi della categoria sono di proprietà dei rispettivi proprietari. I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori

HOMEAZIENDE  a Ancona - Ascoli Piceno - Fermo - Macerata - Pesaro UrbinoHOTEL  a  Ancona - Ascoli Piceno - Fermo - Macerata - Pesaro UrbinoRISTORANTI  a  Ancona - Ascoli Piceno - Fermo - Macerata - Pesaro UrbinoAGRITURISMI a Ancona - Ascoli Piceno - Fermo - Macerata - Pesaro Urbino | PROFESSIONISTI  |  VINI e CANTINE | AGRITURISMI | CONCESSIONARIE AUTO A ANCONA | CONCESSIONARIE AUTO A ASCOLI PICENO | CONCESSIONARIE AUTO A FERMO | CONCESSIONARIE AUTO A MACERATA | CONCESSIONARIE AUTO A PESARO URBINOEVENTI | SCRIVI A PORTALE MARCHE